SANITARI SOSPESI: COME COMPORTARSI AL PRIMO GENNAIO

Movimento Difesa Diritti

Come noto, il D.L. 172/2021, all’art.1, riformula completamente l’art. 4del D.L. 44/2021, avente ad oggetto l’obbligo vaccinale del personale sanitario.

Occorre premettere che i provvedimenti personali di sospensione, già in essere sulla base della vecchia disciplina, scadono il 31 dicembre 2021.

In virtù di ciò il personale sanitario può legittimamente riprendere servizio con l’inizio del nuovo anno, senza che possano essere comminate sanzioni amministrative o disciplinari, salvo adottare le cautele più oltre indicate.

Per poter sospendere ulteriormente queste persone è necessario avviare nei loro confronti la nuova procedura di cui all’art. 1 del D.L. 172/2021, a tenore del quale occorre riconoscere ai medesimi soggetti termini di circa 25 giorni nella loro massima estensione (5 + 20). Nel frattempo esse possono accedere al lavoro con tampone antigenico valido 48 ore.

Allarmate da questi possibili effetti le Ausl stanno invitando con circolari generali i sanitari sospesi a…

View original post 282 altre parole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...