Mio padre resterà senza giustizia

Vorrei segnalarvi il caso di mio padre che resterà  senza giustizia.

Paziente fragile che ha dovuto eseguire una visita medica nella prima fase della pandemia in una clinica di Torino ed è stato fatto aspettare tra soggetti in attesa di tampone.

In quella occasione mio padre ha contratto il virus ed è deceduto.

A quella struttura avevo chiesto attenzione per la sua fragilità e se era possibile rimandare la visita ma mi era stato detto che potevo stare tranquilla. 

Non sono riuscita a difendere mio padre e si è compiuto il loro gioco.

A chi come me piange un familiare perso per l’incapacità di quelli che si dicevano ‘eroi’, vorrei dire che ho trovato solo nella Fede la forza di andare avanti.

La figlia

Desidero che pubblichiate la mia testimonianza: pur non trattandosi di una reazione avversa, l’accaduto ha profondamente segnato la mia famiglia e vorrei non fosse taciuto.


Segnala la tua storia

Se anche tu sei stato malauguratamente colpito da una reazione avversa od hai vissuto una situazione difficile, scrivici se vuoi del tuo caso: dopo averlo letto con riserbo e rispetto della tua privacy, sarà nostra cura ricontattarti e se sarà necessario ti aiuteremo anche ad effettuare la segnalazione all’Aifa, così come potremo guidarti nella procedura di indennizzo.


Non si è mai soli, c’è sempre qualcuno con cui condividere il proprio cammino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...