Altro medico reintegrato, con rimborso degli arretrati

Ulteriore punto messo a segno dai Sanitari

Il Tribunale di Tempio Pausania, con un provvedimento del Giudice Eleonora Carsana, riammette in servizio un medico ospedaliero, disponendo anche la corresponsione degli stipendi dal giorno della sospensione.

I punti salienti, oltre ad altri, posti all’attenzione del Magistrato, sono:

  1. Illegittimità costituzionale della norma, questione, del resto, già sollevata da diversi Tribunali;
  2. il diritto all’assegno alimentare, al fine di venir incontro ad una esigenza esistenziale e di sussistenza del lavoratore.

Il Giudice ha ritenuto di poter decidere senza attendere il verdetto della Corte Costituzionale.

E’ importante evidenziare come i provvedimenti dei giudici di merito inizino ad essere significativi, cominciando a creare un filone giurisprudenziale che non potrà essere trascurato dalle alti corti.

Ovviamente il presupposto è essere disposti a combattere una battaglia legale, avendone le possibilità, e credere che la Giustizia possa fare il suo corso a difesa dei diritti violati, grazie all’opera di Magistrati coraggiosi che tracciano la strada a tanti altri/e Colleghi/e.

Il Sindacato d’Azione, pur conscio delle difficoltà, è nato proprio per questo e per questo continuerà ad operare.

2 commenti

  1. Ermenegisto ha detto:

    come si distinguono i Magistrati Coraggiosi dai conniventi ? Non credo si possa scegliere a chi appellarsi, anche distinguendoli, o no ?

    Piace a 1 persona

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...